La ca’ de pitor

La ca’ de pitor

Il Sansevero La ca’ de pitor è una piccola struttura a carattere familiare ubicata in un bel palazzo antico nel cuore del centro storico di Napoli, all’inizio del Decumano superiore, una delle 3 arterie principali dell’antico nucleo greco romano della città, ricco di gioielli artistici e quartiere tra i più tipici di Napoli. A pochi passi dalla struttura troviamo la Cappella Sansevero, San Gregorio armeno, il Duomo, il Museo archeologico, il complesso di Santa Chiara con il suo chiostro, la famosa via Toledo, il corso principale della città e la bella Piazza Bellini, una delle aree più vivaci di Napoli. Da sempre sede di librerie e gallerie d’arte, ristoranti e caffè letterari, la piazza è viva di giorno e di sera tanto da essere considerata il vero centro della movida partenopea A pochi metri inoltre troverete ben 2 fermate della metro (Museo e Dante) con la quale potrete raggiungere e visitare tutti gli altri punti di interesse e le vie dello shopping.  Di fronte la struttura è ubicato il primo policlinico e a pochi passi i più importanti dipartimenti dell’università Federico II.

L’appartamento, molto tranquillo, con affaccio nel cortile interno e sul giardino, è costituito da 2 camere doppie ed 1 tripla, identificate da un colore, che portano il nome di 3 tra i monumenti e gli angoli più suggestivi di napoli. La doppia beige Marechiaro ha il bagno interno alla camera, la camera azzurra Piazza del Gesù, tripla, e la camera rossa Castel dell’ovo, doppia, hanno 2 bagni ad uso esclusivo, legati ai colori delle camere, ubicati esternamente ad esse nel corridoio adiacente. Le camere, semplici e funzionali, sono dotate di tutti i comfort, tv, aria condizionata, wifi gratuito. Nella casa si trova anche una cucina attrezzata comune ed un comodo spazio esterno. Il particolare nome della struttura in cui compare il dialetto romagnolo, è un doveroso omaggio sia al principe di sansevero, geniale figura di intellettuale, alchimista e mecenate a cui è dovuto lo spettacolare gioiello che è la cappella sansevero sia al bravissimo e noto pittore romagnolo Franco Gianelli in arte “Grota”, nato a Predappio in provincia di Forlì ma figlio adottivo della città di napoli, da lui frequentata ed amata profondamente da più di 30 anni. Alcune sue opere tra quadri e stampe, caratterizzate da uno stile personalissimo ed inconfondibile, arricchiscono le pareti del corridoio dell’appartamento.